Si può pendere il coronavirus due volte?

di seguito, la traduzione in italiano dell'articolo ad opera di Alexandra Sifferlin apparso a questo link :

https://zora.medium.com/could-we-be-living-under-coronavirus-forever-c2174b64f3be 

È ancora difficile per molti americani scoprire se hanno contratto o no il coronavirus. La capacità diagnostica del  test è bassa e ci sono sospetti  che il virus stesse già circolando in determinati luoghi prima di quanto riportato , lasciando aperta la possibilità che alcune persone lo abbiano  avuto senza esserne a conoscenza.

Sapere se si è avuto o meno Covid-19 solleva un'altra domanda: se lo si è avuto e si è guariti, si è  immuni dal riaverlo?

La risposta è ancora sconosciuta, tuttavia ecco cosa sanno ad oggi gli scienziati.

Ci sono alcuni casi isolati di persone che risultano positive al virus una seconda volta, ma i dati sono troppo deboli per affermare se effettivamente questa condizione sia diffusa (o se in questi casi ci fossero altri problemi quali risultati falsi positivi). All'Accademia Cinese delle Scienze Mediche di Pechino, gli scienziati hanno esposto al coronavirus quattro macachi di rhesus. Tutti gli animali hanno manifestato sintomi e successivamente hanno recuperato e sviluppato anticorpi (proteine ​​prodotte dal sistema immunitario per aiutare a combattere le infezioni). Gli scienziati non sono stati in grado di re-infettare i macachi, suggerendone  quindi  l'immunità. Ma lo studio era molto ristretto, non sottoposto a revisione, e non svolto sull’uomo.

Ci sono alcuni virus nella famiglia dei coronavirus - come quelli che causano il raffreddore comune - che possono produrre immunità a breve termine. "Sarebbe sorprendente se l'infezione con un nuovo coronavirus non producesse un qualche tipo di immunità", afferma Amesh Adalja, MD, studioso senior presso il Johns Hopkins Center for Health Security, in una e-mail.

"Credo che le persone avranno un certo grado di immunità dopo l'infezione che durerà un certo numero di mesi", aggiunge. "Potrebbe diminuire nel tempo, come accade con altri coronavirus. Ripetere le infezioni, tuttavia, per quegli altri coronavirus non è grave. "

Gli scienziati di più istituzioni stanno lavorando per sviluppare test anticorpali per l'uomo. I test sugli anticorpi associati al monitoraggio a livello di popolazione saranno utili per studiare se le persone possano essere infettate nuovamente. Non solo, ma l'NPR riporta che alcuni ricercatori ritengono possibile identificare quali anticorpi siano più efficaci contro il virus e quindi sintetizzarne grandi quantità a fini di prevenzione o trattamento.

"Il modo in cui gli individui sviluppano l'immunità alla SARS-CoV-2 sarà in grado di essere valutato solo nelle settimane o nei mesi a venire, poiché gli individui che sopravvivono all'infezione grave o quelli con malattie più lievi verranno valutati in relazione alla presenza di anticorpi efficaci ", Afferma Albert Rizzo, MD, direttore medico dell'American Lung Association, in una e-mail. "Sicuramente l' uso del plasma dei sopravvissuti come uno dei potenziali trattamenti contro la grave malattia di Covid-19  racconta della capacità del corpo di sviluppare anticorpi efficaci."