I mirtilli possono promuovere la salute in pazienti a rischio di patologie cardiovascolari.

I ricercatori stimano che mangiare una tazza di mirtilli al giorno riduce il rischio di eventi cardiovascolari del 13%. Questo studio indica che i mirtilli possono avere un azione protettiva  sul cuore.

I ricercatori hanno condotto uno studio randomizzato in doppio cieco con 115 adulti in sovrappeso e obesi di età compresa tra 50 e 75 anni che erano ad alto rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Un terzo del gruppo ha mangiato una tazza di mirtilli liofilizzati al giorno, un altro terzo una mezza tazza e l'ultimo terzo un placebo con mirtilli fasulli di aspetto simile. Lo studio, pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, è durato sei mesi.
La dieta non ha modificato la resistenza all'insulina nei pazienti diabetici o la pressione sanguigna negli ipertesi. Rispetto ai consumatori di mezza tazza di mirtilli e al gruppo placebo, il primo  gruppo che si è alimentato con la tazza ripiena di questi frutti presentava una ridotta rigidità arteriosa e un aumento dei livelli di HDL (il colesterolo "buono"). Coloro che hanno mangiato molti mirtilli presentano anche un aumentato livello di antocianina, un tipo di antiossidante presente nei pigmenti delle piante e un aumento dei livelli di guanosina monofosfato ciclico, una sostanza che rilassa le cellule della muscolatura liscia e migliora il flusso sanguigno.
Gli autori stimano che mangiare una tazza di mirtilli al giorno riduce il rischio di eventi cardiovascolari del 13% e il rischio di malattia coronarica dall'11,4 % al 14,5%.
L'autore più anziano, Aedin Cassidy, professore di nutrizione presso l'Università dell'East Anglia, ha affermato che in una popolazione sana, già solo tre tazze di mirtilli alla settimana avrebbero effetti benefici. "Se tutti mangiassero più frutti e bacche ricchi di antocianine", ha detto, "ci sarebbero benefici significativi per la salute delle persone e della popolazione".

Articolo tratto e tradotto da :

Blueberries May Promote Heart Health
Researchers estimate that eating a cup of blueberries a day reduced the risk of any cardiovascular event by 13 percent.
By Nicholas Bakalar
New York Times June 3, 2019