Come determinare quando un genitore o un anziano che invecchia ha bisogno di aiuto a casa

Categoria: Consigli utili
Pubblicato: Martedì, 25 Maggio 2021 12:56
Scritto da Ryder Italia Onlus
Visite: 351

 Il progressivo invecchiamento della popolazione con l'aumento degli anziani soli pone una serie di problematiche per quanto riguarda l'individuazione dei reali bisogni di questa parte della popolazione che non avendo nella maggior parte dei casi un servizio territoriale efficiente rischia di arrivare all'attenzione della sanità pubblica solo dopo un ricovero in emergenza in pronto soccorso.

Una cosa è certa: è improbabile che una persona anziana  sia lui stesso a dirti che ha bisogno di una mano!  Ammettere la necessità di aiuto e accettare del personale per l’assistenza non è facile per le persone che invecchiano. Spesso ricade sui membri della famiglia la responsabilità di riconoscere i segni quando una persona cara che invecchia e   potrebbe aver bisogno di supporto per completare le attività della vita quotidiana (ADL). Le attività della vita quotidiana (ADL) è un termine usato per descrivere collettivamente le abilità fondamentali necessarie per prendersi cura di se stessi in modo indipendente, come mangiare, fare il bagno e la mobilità.

Gli anziani hanno un forte desiderio di rimanere indipendenti e di avere il controllo della propria vita il più a lungo possibile. In genere, un adulto anziano può andare incontro ad un evento traumatico che lo obbligherà alla consapevolezza di aver bisogno di assistenza. Poiché gli adulti spesso non sono in grado di partecipare alle decisioni di cura prima che si verifichi una crisi, lo stress emotivo aggiuntivo di un ricovero improvviso o di una caduta complica ulteriormente questo processo. Un modo per evitarlo è iniziare a monitorare regolarmente le capacità fisiche e mentali dei tuoi genitori o di un anziano e ricercare opzioni di assistenza a lungo termine. In questo modo sarai preparato qualora i tuoi cari iniziassero a mostrare segni di aver bisogno di aiuto.

Segnali di pericolo quando un genitore anziano ha bisogno di aiuto a casa

Come fai a sapere se è ora di chiedere aiuto a casa o di aumentare il livello di assistenza? Cerca questi segnali di pericolo come indicatori comuni che un anziano potrebbe aver bisogno di qualche forma di assistenza.

Difficoltà nell'esecuzione delle attività di routine della vita quotidiana

Cambiamenti nella funzione fisica o nell'aspetto che indicano la necessità di assistenza

Cambiamenti nel comportamento o nello stato mentale

Indizi fisici che i tuoi genitori stanno trascurando le responsabilità familiari

Quali sono le attività strumentali della vita quotidiana le IADL

A differenza delle attività di base della vita quotidiana (ADL) che si riferiscono alla cura della persona e sono fondamentali per la funzione quotidiana, gli IADL sono compiti più complessi che sono necessari per una vita veramente indipendente. La scala IADL è uno strumento di valutazione dei gradi di autonomia nelle attività strumentali! Utile specialmente in area geriatrica! Ci sono otto attività strumentali di vita quotidiana (IADL) utilizzate per valutare la capacità di un anziano di essere autosufficiente e determinare quali servizi di supporto hanno bisogno per aiutarli a continuare a vivere in modo indipendente. A causa della loro natura complessa, gli IADL tendono a indebolirsi prima nelle fasi precedenti della malattia o del declino cognitivo, mentre le ADL spesso si indeboliscono nelle fasi centrali e successive della compromissione.

Cosa sono le attività strumentali della vita quotidiana?

Le attività strumentali della vita quotidiana sono categorie di abilità che richiedono determinati livelli di capacità sia fisica che cognitiva. I livelli di competenza in queste categorie vanno dalla competenza indipendente alla necessità di assistenza esterna per il completamento. La valutazione del livello di funzionamento di un anziano nelle otto aree seguenti fornisce una misura efficace di come le diverse menomazioni influiscono sulla loro capacità di vivere da sole.

  1. Cucinare: L'individuo è in grado di pianificare, preparare e servire pasti adeguati?
  2. Gestione dei farmaci: L'individuo è in grado di assumere dosi corrette di farmaci al momento giusto? L'individuo è in grado di organizzare in anticipo i farmaci in dosaggi separati?
  3. Shopping: L'individuo è in grado di acquistare autonomamente tutto ciò di cui ha bisogno, tra cui abbigliamento, articoli per la cura della persona e generi alimentari?
  4. Comunicare via telefono: L'individuo è in grado di utilizzare un telefono e cercare e telefonare ai numeri giusti?
  5. Gestione del denaro e delle finanze: L'individuo è in grado di effettuare e seguire autonomamente un budget, scrivere assegni, pagare bollette, fare viaggi in banca e monitorare le entrate e le spese?
  6. Esecuzione di lavori domestici: L'individuo è in grado di mantenere un livello accettabile di pulizia in tutta la propria casa?
  7. Guidare o utilizzare i mezzi pubblici: L'individuo è in grado di guidare, utilizzare i mezzi pubblici o organizzare un servizio taxi?
  8. Riciclaggio Abbigliamento: L'individuo è in grado di lavare e asciugare il proprio bucato personale?

Come è possibile supportare  gli IADL?

È possibile per un anziano avere bisogno di assistenza ed essere ancora in grado di gestire la propria cura di sé. Un responsabile dell'assistenza geriatrica, un medico di assistenza primaria o un terapista occupazionale può condurre una valutazione funzionale per determinare la quantità e il tipo di aiuto che un anziano richiede, nonché ciò che il  piano di assistenza dovrebbe comportare. Una valutazione geriatrica completa viene spesso condotta per valutare la competenza sia negli ADL che negli IADL, nei fattori dello stile di vita e nella salute fisica e mentale per ottenere un quadro completo delle circostanze e delle esigenze di un anziano.

Se un anziano non ha bisogno di supporto per l'assistenza personale (ADL), sia gli assistenti familiari che gli operatori sanitari formali assunti tramite un'azienda di assistenza domiciliare possono facilmente supportare gli IADL. Oltre a fornire una preziosa assistenza con le esigenze identificate, gli anziani beneficiano anche della compagnia e di un'interazione sociale significativa con gli operatori sanitari professionisti. Nel settore dell'assistenza domiciliare, quando un anziano riceve assistenza con gli IADL, viene spesso indicato come "servizi per casalinghe" o "assistenza alle persone".

Poiché l'assistenza con gli IADL non è considerata "assistenza qualificata", questo tipo di servizio di assistenza domiciliare viene spesso pagato di tasca propria.