Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Assistente sociale
Chi è online
 14 visitatori online
Login



Home

PostHeaderIcon Il problema degli interventi eccessivi o inutili in campo sanitario

Una grande parte dei medici negli Stati Uniti crede che il fenomeno dell’ ipertrattamento in campo sanitario sia dannoso, diffuso ed economicamente costoso. (N.Bakalar, New York Times sett., 06,2017)

 

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon In che cosa consiste l'immunoterapia per i tumori?

Alcuni dei progressi più promettenti nella ricerca sul cancro negli ultimi anni riguardano trattamenti noti come immunoterapia. I progressi osservati in questo campo nella ricerca di base stanno attirando miliardi di dollari in investimenti da parte delle aziende farmaceutiche e favorendo l'apertura di centinaia di studi clinici. Ecco le risposte ad alcune domande fondamentali su questo settore in rapida evoluzione.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 13 Settembre 2017 10:25)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Esistono terapie che permettono di convivere con un tumore in fase avanzata?

Le ultime decadi hanno visto un notevole miglioramento nella conoscenza degli aspetti molecolari di una neoplasia e conseguentemente lo sviluppo di farmaci specifici che abbiano come bersaglio questi aspetti. Nonostante ciò, nel caso di pazienti con tumori solidi in fase metastatica, la sopravvivenza in genere è sempre misurata in termini di mesi e non di anni. Nonostante l’esistenza di pazienti con una lunga sopravvivenza, nella maggior parte dei malati con malattia in fase avanzata la risposta alle terapie è spesso temporanea, soprattutto per la inevitabile proliferazione di popolazioni cellulari resistenti. Per questo motivo alcuni ricercatori ed in particolare il dottor Robert Gatenby, un oncologo molecolare che lavora in Florida,  sostengono che la neoplasia dovrebbe essere considerata dal punto di vista della biologia evolutiva e non solo un processo molecolare.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 17 Luglio 2017 11:54)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Chemioterapia metronomica una nuova modalità come terapia di mantenimento nei pazienti oncologici in fase avanzata di malattia.

Gli studenti di musica sono familiari con il suono del tic tic tic di un metronomo, uno strumento che li aiuta a misurare il tempo e quindi la scansione ritmica .

Potrà sembrare strano ma anche il mondo dell'oncologia sembra cominciare a mostrare un certo interesse sulle modalità e la velocità di somministrazione dei farmaci chemioterapici con risultati sicuramente interessanti.

Con il termine di chemioterapia metronomica si fa riferimento alla somministrazione a basse dosi di farmaci chemioterapici allo scopo di diminuire la tossicità e colpire principalmente le cellule endoteliali dei vasi o dello stroma invece di mirare alle cellule neoplastiche.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 17 Luglio 2017 11:11)

Leggi tutto...